Marzia Truant è una maestra mosaicista diplomatasi alla scuola del mosaico di Spilimbergo dove ha approfondito l’antica tecnica artistica mantenendone inesauribile il mistero della sua bellezza, ma sapendovi inserire un’incisivo tocco di contemporaneità.

L’evoluzione di questo antico linguaggio materico emerge da una sapiente costruzione delle cromie mescolate a vari materiali che nella loro fusione creano trame e orditi di straordinario effetto determinando superfici mai statiche, ma altamente vibranti e dinamiche.

Suggestive sono le sue installazioni create con tronchi d’albero che magicamente vengono “resuscitati” con onde di colore seguendo la traccia dei circoli della vita o le venature naturali.

Interessanti sono anche le opere contemporanee dove le tessere di colore danzano tra loro e fondendosi con la luce creando nello spettatore delle splendide emozioni e una calda ondata di gioia di vivere.

La mostra rimarrà allestita presso la Finter Bank sino venerdì 3 agosto 2012 (via al Forte, 1; Lugano-Svizzera)

Elena Cantori

Curatrice della mostra

http://www.exibart.com/profilo/eventiV2.asp?idelemento=122287