EURO ROTELLI

fotografo toscano trapiantato in Friuli. Il suo percorso artistico parte dalla pittura, per poi scoprire la fotografia. Da qui nasce e si sviluppa una passione che lo porterà a fare della fotografia non solo il proprio lavoro, ma anche il suo mezzo espressivo ideale. Diventa fotografo pubblicitario, dedicandosi contemporaneamente alla ricerca. Lo attraggono allo stesso modo i paesaggi e le persone che ritrae con personali sperimentazioni in camera oscura. L’uso della Polaroid costituisce una fase fondamentale del suo percorso artistico. Questo tipo di pellicola gli permette infatti di intervenire “manualmente” sulla fotografia e sperimentare procedimenti di sviluppo e stampa, con risultati sempre diversi e originali.

La sua ricerca artistica va comunque al di là della macchina fotografica, che costituisce il mezzo hic et nunc per elaborare un’idea, un progetto. Realizza cataloghi d’arte, pubblicazioni e calendari, opera nel campo della pubblicità e si occupa delle campagne pubblicitarie di importanti aziende. Indaga e interpreta città e territori sia su commissione che per ricerca personale. Le sue fotografie hanno ottenuto importanti premi e riconoscimenti a livello internazionale, sono pubblicate su riviste nazionali ed internazionali ed esposte sia in Italia che all’estero in gallerie e collezioni pubbliche e private.


Euro Rotelli

He is a Tuscan photographer now living in Friuli. His artistic career began with painting to later discover photography. He has developed this passion that led him to do photography not only as a profession but also as a form of emotional expression. He became an advertising photographer and simultaneously continued to do personal research in the field of photography. He is equally attracted to landscape and people, portrayed with his own experiments in the darkroom.

The use of Polaroid film is a key phase of his artistic career. This type of film allows him to manually set the photograph and to personally experiment the development and printing process, thus always achieving different and original results. His artistic research goes beyond the camera, which is the tool to develop an idea and a project. He produces art catalogues, publications and calendars; he works in advertising and deals with advertising campaigns for major companies.

He investigates and interprets cities and territories either on commission or for personal research. His photographs have won many awards, also internationally, and are published in National and International magazines. He has exhibited both in Italy and abroad and his works are in public and private galleries and collections.